Stella Maris Taranto - Santa Messa di Pasqua per i marittimi

La Stella Maris, Apostolato del Mare ha celebrato nel Porto mercantile, la Santa Messa di Pasqua per i marittimi sulle navi, lunedì 29 marzo alle ore 11.

L'ha celebrata al terzo sporgente il Cappellano della Stella Maris don Ezio Succa in lingua inglese.

È stata trasmessa tramite VHF Marino, sul canale 10.


S. E. l'Arcivescovo Mons. Filippo Santoro ha voluto essere vicino ai marittimi con un suo messaggio di auguri di Santa Pasqua estesa alle loro famiglie lontane.


Il Cappellano della Stella Maris ha impartito la benedizione con l'acqua benedetta di Lourdes, attraverso un ramoscello d'ulivo benedetto nella domenica delle Palme, a tutte le navi ormeggiate negli sporgenti e in rada nel porto. Ha benedetto anche le realtà portuali che l'avevano richiesta, insieme ad una preghiera perché si esca presto dalla pandemia.


Il Comandante della Capitaneria di porto C. V. Diego Tomat ha dato disposizioni a tutte le navi di poter suonare le proprie sirene, per lo scambio di auguri della Santa Pasqua con la Stella Maris.

Infatti con i marittimi ci si è scambiati gli auguri di Pasqua, quando hanno suonato le loro sirene, ringraziando degli auguri fatti a fine Celebrazione Eucaristica.


Tra le navi, la prima a rispondere per ringraziare la Stella Maris è stata la nave da crociera MSC Fantasia, tramite il suo comandante Michele Schettino rispondendo dal canale 10 e dopo tramite il suono della sirena. La nave da crociera MSC è ferma nel porto di Taranto al San Cataldo container terminal con i suoi restanti 64 marittimi che stazionano nella nave già da due mesi e ancora non sanno quando potranno ripartire. La Stella Maris ha voluto donare loro 64 Vangeli in lingua inglese e altrettanti calendari e rosari.


Autorità di Sistema portuale ha voluto inserire questo evento, con la presenza di un suo operatore, nel progetto "Open Port", che sta portando avanti in questi mesi, per un porto aperto alla città.




Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici